salta al contenuto

Iscrizione nel Registro di Giornali e Periodici

COS'E'

Il servizio si occupa di curare la registrazione di giornali o periodici in vista della loro pubblicazione.

A COSA SERVE

Il servizio soddisfa l’esigenza di consentire la pubblicazione di un giornale o periodico.

La pubblicazione dei giornali e dei periodici è subordinata alla registrazione presso il Tribunale competente, ossia quello del luogo dove ha sede l'editore.

CHI

Se il proprietario è una persona giuridica, il legale rappresentante deve chiedere l’iscrizione.

La domanda può essere consegnata da persona delegata: in questo caso le firme (del proprietario, e del direttore responsabile o del suo vice in mancanza di quest'ultimo) devono già essere autenticate da un notaio, cancelliere, segretario comunale, o altro dipendente incaricato dal Sindaco.

COSA DEVO FARE PER

È necessario avere:

  • La domanda di registrazione sottoscritta dal proprietario e dal direttore responsabile (in mancanza di quest'ultimo da un suo vice) e accompagnata da fotocopia di un documento di identità dei sottoscrittori.

MODULISTICA

Disponibile

COME FUNZIONA

Il proprietario, unitamente al direttore responsabile e/o al vice direttore in caso di registrazione ex novo, si reca in cancelleria munito della modulistica necessaria per provvedere alla registrazione o alla variazione. I soggetti come sopra individuati appongono le firme dinnanzi al cancelliere; nel caso in cui fosse delegato un terzo per la consegna le firme dovranno essere autenticate da un notaio. Nelle more della registrazione, è possibile procedere all'edizione indicando il numero zero.

REGISTRAZIONE

Tecnica di diffusione:

  • Per la stampa indicare il nome e l’indirizzo della tipografia.
  • Per il giornale radio indicare il nome della stazione emittente, la frequenza e l’indirizzo.
  • Per il telegiornale indicare il canale, il nome dell’emittente e gli studi da cui trasmette.
  • Per il periodico telematico diffuso unicamente in via telematica, ovvero "on line", la registrazione è obbligatoria solo nel caso in cui gli editori abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività imprenditoriale non superiori a 100.000,00 euro, (vedi legge 103-2012 artt. 3 e 3 bis). In caso di registrazione, indicare il nome e l’indirizzo del service provider, gli estremi del decreto del Ministero delle Comunicazioni che ha autorizzato il service provider, e l’indirizzo web della pubblicazione telematica. Chi versa nelle condizioni sopra indicate (ricorso a finanziamenti pubblici e ricavi inferiori a 100.000,00 euro) non è gravato dall'obbligo di registrazione.

Proprietario:

  • Per il proprietario persona fisica indicare nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza.
  • Per il proprietario persona giuridica indicare denominazione, sede della persona giuridica cognome, nome luogo e data di nascita, residenza del legale rappresentante.

Editore:

  • Per l’editore persona fisica indicare nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza.
  • Per l’editore persona giuridica indicare denominazione, sede della persona giuridica cognome e nome, luogo e data di nascita, residenza del legale rappresentante.

Direttore responsabile:

  • Indicare cognome e nome, luogo e data di nascita, residenza, ordine professionale, elenco (professionisti, pubblicisti, pubblicisti provvisori elenco speciale), estremi del certificato di iscrizione all’ordine professionale (n. di protocollo e data del rilascio).

Alla domanda vanno allegati:

per il proprietario e per l'editore:

  • Autocertificazione come da modulistica disponibile
  • Se il proprietario è una persona giuridica occorre allegare alla domanda:
    • copia dello statuto in bollo;
    • certificato della Camera di Commercio dal quale risulti l’iscrizione della società alla data della presentazione della domanda, il nome del legale rappresentante con l'indicazione dei relativi poteri.
  • Se il proprietario è un’associazione allegare quanto indicato al punto 1), nonché copia del verbale da cui risultino le cariche (presidente, vice presidente, ecc.).

per il direttore responsabile:

  • Autocertificazione come da presente in cancelleria

Solo ed esclusivamente per la registrazione del periodico (e non per le variazioni del proprietario/direttore responsabile/della periodicità), va allegata, inoltre, alla domanda la ricevuta di versamento di € 168,00 sul c/c 8003 intestato all’Ufficio del Registro di Roma per tassa concessione governativa – D.P.R. nr. 641 in G.U. nr. 292 suppl. nr. 3 – tariffa nr. 77 e succ. mod.

VARIAZIONI

Si richiedono presentando domanda con firma autenticata del proprietario.

Per ogni variazione che intervenga in uno degli elementi costitutivi della testata, deve essere presentata domanda in carta da bollo da € 16,00 da parte del proprietario, entro quindici giorni dall’avvenuto mutamento (art. 6 L. 08/02/1948 n.47) per le annotazioni nel registro della stampa.

Per il cambiamento del proprietario:

  • Domanda redatta dal nuovo proprietario indicando gli estremi della registrazione della testata presso il Tribunale con allegata la documentazione prevista per l’iscrizione e quella atta a dimostrare il passaggio di proprietà.

Per il cambiamento del direttore responsabile:

  • Domanda da parte del proprietario chiedendo la sostituzione del direttore responsabile, indicando le generalità del nuovo, allegando la documentazione prevista per il direttore responsabile.

Per variazione periodicità:

  • Domanda da parte del proprietario.
  • Alla domanda di variazione va allegato l’ultimo numero della testata.

Domanda in carta da bollo da € 16,00 redatta dal proprietario o direttore responsabile, indicando gli estremi della testata e allegando € 16,00 + € 3,84 per diritti in marche da bollo.

SUPPLEMENTI

La pubblicazione di supplementi di periodici già registrati prevede una comunicazione in bollo da 16,00 euro, sottoscritta dal proprietario e diretta al Tribunale, che provvederà attraverso apposita annotazione sul registro stampa in corrispondenza del numero di registrazione della testata.

A CHI DEVO RIVOLGERMI

REFERENTE URP: Antonella Ruta

RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Alessandro Scuffi

+39 055 799 6510; +39 055 799 6572;

Le informazioni saranno fornite al pubblico tramite la sopra indicate utenze telefoniche dal lunedì al venerdì esclusivamente dalle ore 12.00 alle ore 14.00

+39 055 799 6880; +39 055 799 6451;

DOVE

Accesso B Piano 3 Stanza I 02

ORARI DI APERTURA

consultare la pagina "Uffici e Cancellerie"

ASSISTENZA LEGALE

Non necessaria

COSTI

Per la domanda di registrazione:

  • 1 marca da bollo da € 16,00
  • € 168,00 per la registrazione del periodico.

Per le variazioni:

  • 1 marca da bollo da € 16,00

Per le richieste di certificati:

  • 2 marca da bollo da € 16,00
  • 1 marca da bollo da e 3,84 per diritti di cancelleria

NORMATIVA

  • Art. 5 Legge 8/2/1948 n.47;
  • Art. 1 Legge 7/3/2001 n.62