salta al contenuto

Istanza di rinvio del termine di rilascio

COS'E'

Il servizio riceve le istanze per il rinvio del termine di rilascio.

A COSA SERVE

Il conduttore tramite avvocato può presentare istanza per ottenere un rinvio del rilascio.

CHI

Il Conduttore.

COSA DEVO FARE PER

Occorre che il soggetto già in possesso di un titolo di rilascio.

È necessario avere:

  • Nota di iscrizione al ruolo compilata
  • Contributo unificato da € 139,00 e marca da € 27,00

MODULISTICA

Non disponibile

COME FUNZIONA

Il conduttore deposita l’istanza con la nota di iscrizione al ruolo e il contributo unificato di € 139,00 + € 27,00 , Entro cinque giorni dalla presentazione dell’istanza il conduttore deve richiedere la notifica dell’istanza stessa al locatore: se il procedimento è in corso di esecuzione (cioè se è stato notificato il precetto e sono in corso gli accessi dell’Ufficiale Giudiziario) la notifica va effettuata all’avvocato del proprietario.

Una volta notificata la proroga questa va deposita presso l’ufficio del Giudice per provare l’avvenuta notifica. E’ opportuno che l’inquilino mantenga una copia della istanza per esibirla eventualmente all’ufficiale giudiziario prima che il Giudice abbia adottato la decisione con il decreto Si noti che questo è un adempimento fondamentale e la mancata notifica nel termine comporta la decadenza dalla sospensione e dal diritto alla proroga.

A CHI DEVO RIVOLGERMI

REFERENTE URP: Antonella Ruta

RESPONSABILI DEL SERVIZIO: Salvatore Filocamo

+ 39 055 799 6464; +39 055 799 6465; + 39 055 799 6466; + 39 055 799 6642;

+ 39 055 799 6464;

DOVE

Accesso B Piano 4 Stanza I 13

ORARI DI APERTURA

consultare la pagina "Uffici e Cancellerie"

ASSISTENZA LEGALE

Necessaria.

COSTI

  • 1 marca da bollo da € 27,00
  • Contributo unificato da € 139,00

NORMATIVA

art. 6 Legge 431/98.