salta al contenuto

Istanza per la sospensione dello sfratto

COS'E'

Il servizio riceve le istanze depositate dal conduttore soggetto a procedura esecutiva di sfratto per finita locazione con le quali dichiara la volontà di avvalersi della sospensione, per legge prevista, nel temine massimo, relativamente all’esecuzione del provvedimento di rilascio dell’immobile.

A COSA SERVE

Il servizio risponde al bisogno del conduttore di depositare l’istanza per la sospensione dello sfratto al fine di ottenerne la proroga.

CHI

Il conduttore sottoposto a procedura esecutiva di rilascio in possesso dei requisiti di legge.

COSA DEVO FARE PER

Occorre che sussistano le seguenti condizioni:

  • Reddito annuo lordo complessivo familiare inferiore a € 27.000,00;
  • Presenza nel nucleo familiare di persone ultrasessantacinquenni, figli a carico, malati terminali o portatori di handicap con invalidità superiore al 66%.

È necessario avere:

  • Documento di identità
  • Contributo unificato da € 139,00 e marca da € 27,00

MODULISTICA

Disponibile in cancelleria

COME FUNZIONA

Il conduttore deposita l’istanza in cancelleria. Il Deposito è valido come autocertificazione per avere la proroga. La cancelleria avvisa del deposito il locatore che può fra eventuali deduzioni. Nel caso di opposizione del locatore il giudice dispone la comparizione delle parti e solo in questo momento viene avvisato anche il conduttore.

A CHI DEVO RIVOLGERMI

REFERENTE URP: Antonella Ruta

RESPONSABILI DEL SERVIZIO: Salvatore Filocamo

+ 39 055 799 6464; +39 055 799 6465; + 39 055 799 6466; + 39 055 799 6642;

+ 39 055 799 6464;

DOVE

Accesso B Piano 4 Stanza I 13

ORARI DI APERTURA

consultare la pagina "Uffici e Cancellerie"

ASSISTENZA LEGALE

Non necessaria.

COSTI

  • 1 marca da bollo da € 27,00
  • Contributo unificato da € 139,00.

NORMATIVA

Decreto legge 216/11.