salta al contenuto

Separazione giudiziale

COS'E'

Il servizio si occupa di gestire i procedimenti relativi alla separazione consensuale che può essere richiesta da un coniuge anche se l’altro non è d’accordo.

A COSA SERVE

Il servizio è finalizzato a realizzare la separazione giudiziale nel caso in cui non vi sia accordo tra i coniugi e non può pertanto addivenirsi ad una separazione consensuale.

CHI

I coniugi.

COSA DEVO FARE PER

Documentazione necessaria:

  • Certificato di matrimonio
  • Certificato di stato di famiglia
  • Dichiarazione dei redditi degli ultimi tre anni
  • Scheda ISTAT mod. 252 debitamente compilata. L'obbligo di compilazione delle schede ISTAT è sancito dall'articolo 7 del D.Lgs 322/89 e dal DPR 19/07/13

MODULISTICA

Non disponibile - disponibile scheda ISTAT

COME FUNZIONA

La separazione giudiziale presenta le medesime modalità di avvio dell’iter previste per la separazione consensuale

In caso di separazione giudiziale è anche possibile richiedere l'addebito della separazione, cioè l'accertamento che vi sia stata la violazione degli obblighi che discendono dal matrimonio (fedeltà, coabitazione, cura della prole, etc.) da parte di uno dei coniugi e che questa violazione abbia determinato la cessazione del rapporto.

CESSAZIONE DEGLI EFFETTI DELLA SEPARAZIONE

I coniugi si possono riconciliare sia nel corso del procedimento di separazione sia successivamente.

La riconciliazione in corso di procedimento comporta l'abbandono della domanda di separazione; quella intervenuta successivamente alla sentenza di separazione fa cessare gli effetti del provvedimento.

Per riconciliarsi dopo la sentenza di separazione non è necessario l'intervento del giudice; basta l'accordo dei coniugi che può manifestarsi in una espressa dichiarazione in tal senso o in un comportamento non equivoco che sia incompatibile con lo stato di separazione. La riconciliazione cancella i fatti che hanno dato luogo separazione.

Una nuova separazione può essere pronunziata solo per fatti e comportamenti intervenuti successivamente alla riconciliazione.

A CHI DEVO RIVOLGERMI

REFERENTE URP: Antonella Ruta

RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Giuseppe Gatto

+ 39 055 799 6377;

Le informazioni saranno fornite al pubblico tramite le sopra indicate utenze telefoniche dal lunedì al venerdì

+ 39 055 799 6402;

DOVE

Accesso H Piano 5 Stanza G 10

ORARI DI APERTURA

consultare la pagina "Uffici e Cancellerie"

ASSISTENZA LEGALE

Per ottenere la separazione giudiziale è indispensabile l'assistenza di un legale.

COSTI

  • contributo unificato da € 98,00

NORMATIVA

  • Artt. 151 e ss. c.c
  • Artt. 708 (comma secondo) e 711 c.p.c.