salta al contenuto

Atti di straordinaria amministrazione per minori

COS'E'

Il servizio cura tutti gli adempimenti relativi agli atti di straordinaria amministrazione per i soggetti minori.

A COSA SERVE

I genitori non possono compiere atti di straordinaria amministrazione (vendere, ipotecare o dare in pegno beni del figlio, accettare o rinunziare ad eredità, accettare donazioni, promuovere giudizi, ecc.) nell’interesse del figlio, se non con l’autorizzazione del giudice tutelare, il quale valuta la necessità o utilità del figlio minore o nascituro.

i genitori non possono alienare, ipotecario dall'impegno di beni pervenuti  figlio a qualsiasi titolo, anche a causa di morte, accettare un rinunziare ad eredità allegati, accettare donazioni, procedere allo scioglimento di comunione, contrarre mutui o locazioni ultra nove o compiere altri atti eccedenti l'ordinaria amministrazione, nè promuovere transigere o comprometter in arbitri giudizi relativi a tali atti, se non per necessità utilità evidente del figlio dopo l'autorizzazione del giudice tutelare. Atti di straordinaria amministrazione sono quindi ulteriori diversi da quelli specificati, ovvero quelli che modificano la struttura e la consistenza del patrimonio del minore;

Va anche aggiunto che i genitori non possono riscuotere i capitali senza autorizzazione del giudice tutelare, il quale ne determina l'impiego.

CHI

I genitori congiuntamente o quello di essi che esercita, in via esclusiva, la patria potestà

COSA DEVO FARE PER

Occorre essere genitore di soggetti minori.

È necessario avere:

  • documentazione della somma da riscuotere e/o originale dell’atto di quietanza
  • documentazione delle spese sostenute ed eventualmente da sostenere
  • eventuale testamento
  • documentazione sulla passività dell’eredità
  • perizia asseverata con materiale fotografico descrittivo dell’immobile da vendere e da acquistare
  • atti di causa
  • valutazione dell’impresa
  • nota d'iscrizione a ruolo (scaricabile dalla sezione modulistica)

MODULISTICA

Disponibile

COME FUNZIONA

Per gli atti di straordinaria amministrazione per minori va presentata istanza al Giudice Tutelare del luogo di residenza del minore.

A CHI DEVO RIVOLGERMI

REFERENTE URP: Antonella Ruta

RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Antonino Santalucia

 +39 055 799 6552;  +39 055 799 6516;

+39 055 799 6880; +39 055 799 6451;

DOVE

Accesso B Piano 3 Stanza I 13

ORARI DI APERTURA

consultare la pagina "Uffici e Cancellerie"

ASSISTENZA LEGALE

Non necessaria.

COSTI

  • Esente da contributo unificato
  • 1 marca da bollo da € 27,00.

NORMATIVA

Art 320 c.c.